Squadra St Michel Auber93

La squadra francese St-Michel Auber 93 esiste da più di 25 anni. Dato che una nuova stagione è appena iniziata, vuole conoscere tutto sulle squadre di ciclismo che partecipano alle gare? Zoom su una squadra impegnata e radicata a Seine-Saint-Denis dal 1994, che rispecchia i valori del suo club CMA 93: la squadra di ciclismo St-Michel Auber 93.  

La squadra francese St-Michel Auber 93 esiste da più di 25 anni. Dato che una nuova stagione è appena iniziata, vuole conoscere tutto sulle squadre di ciclismo che partecipano alle gare? Zoom su una squadra impegnata e radicata a Seine-Saint-Denis dal 1994, che rispecchia i valori del suo club CMA 93: la squadra di ciclismo St-Michel Auber 93.

Presentazione della squadra di ciclismo St-Michel Auber 93

Sostenuto dal Cyclisme municipal d'Aubervilliers, fondato nel 1948, la squadra di ciclismo St-Michel Auber 93 è nata nel 1994 con il nome Aubervilliers 93. Come indica il suo nome, è un forte simbolo della regione Seine-Saint-Denis e fa parte della visione audace del club CMA 93. È la prima volta che un club amatoriale entra nel peloton professionale!
La squadra St-Michel Auber si è distinta al massimo livello nelle più prestigiose corse su strada dal 1996 al 2003. Dal 2005, la squadra continentale compete nella 3ª divisione internazionale UCI Continental. Ora gareggia in competizioni più piccole su circuiti continentali, inclusi eventi dell'UCI Europe Tour. Alla fine della stagione 2020, la squadra si trova al 95° posto nella classifica mondiale UCI, sotto la direzione sportiva di Stéphan Gaudry.
In passato, la squadra è stata sponsorizzata due volte dalla società BigMat - all'epoca si chiamava "BigMat-Auber 93" - e poi dalla società HP BTP. Dal 2018, il suo sponsor principale non è altro che la biscuiterie St-Michel di proprietà della famiglia francese. I corridori della squadra St-Michel Auber 93 indossano una maglia arancione, nei colori del suo partner principale.
Questa squadra di talento riflette i valori guidati dal CMA Auber 93, la cui filosofia si concentra sul rendere il ciclismo accessibile a tutti. Incoraggiando la diversità di genere e il ciclismo per disabili, il club è una vera scuola di ciclismo. Promuove lo sport tra i Séquano-Dionysiens e vuole essere un trampolino di lancio verso la sfera dell'alto livello grazie alla sua struttura di allenamento che accoglie giovani dilettanti.
La squadra St-Michel Auber 93 si evolve così accanto a una squadra femminile (divisione nazionale 1 FFC), una squadra junior e i giovani della scuola di ciclismo.

Le principali vittorie della squadra St-Michel Auber 93

Il periodo dalla fine degli anni '90 all'inizio degli anni 2000 segna i migliori anni della squadra di ciclismo St-Michel Auber 93. Sotto l'egida del suo manager Stéphane Javalet, presente fin dai primi tempi e tuttora in carica, la squadra ha raggiunto grandi altezze.
Si ricordano le sue cinque partecipazioni al Tour de France (1996, 1997, 1998, 1999 e 2001), e più in particolare l'edizione 2016 che rimarrà impressa nei ricordi. Quell'anno, il giovane Cyril Saugrain finì vincitore di una tappa della Grande boucle, un vero orgoglio.
Nel 2000, il corridore Christophe Capelle fu incoronato campione francese su strada grazie alla sua vittoria nella gara su strada. L'anno seguente fu il britannico Jeremy Hunt a vincere il Campionato Britannico su Strada. Nel 2002 ha aggiunto il classico Grand Prix de Plouay alla lista dei successi della squadra. Invitata a partecipare al Giro di Spagna lo stesso anno, la squadra ha fornito una prestazione di tutto rispetto con Félix García Casas che si è classificato 8° assoluto.
Altri successi in gare di un giorno o a tappe hanno rafforzato la reputazione della squadra di ciclismo Saint-Michel Auber 93, come il Tour de Normandie (1996, 2000), la Parigi-Camembert (1998) o il Tro Bro Leon (2005). Più recentemente, il Tour de Bretagne (2017), la Boucles de l'Aulne (2018), il Circuit des Ardennes International (2018) e il Kreiz Breizh Elites nel 2018.
Nel 2015, il velocista Steven Tronet ha dato alla sua squadra una seconda vittoria nel Campionato Francese su Strada (corsa su strada).

Capi squadra

La squadra di ciclismo St-Michel Auber 93 ha una squadra di 11 corridori incentrata su due leader: Romain Cardis e Stéphane Rossetto.

Roma Cardis

Nato nel 1992, Romain Cardis si è innamorato delle due ruote all'età di cinque anni. Questo ciclista dell'Ile-de-France si è allenato senza sosta per anni. Nel 2016 la sua carriera da dilettante è terminata ed è diventato professionista con la squadra Direct Énergie. Nel 2018 ha vinto la prima tappa del Tour de Wallonie e due anni dopo il secondo posto nel Grand Prix d'Isbergues.
Romain Cardis si unisce alla squadra St-Michel Auber 93 nel 2021. Ha l'onore di offrire alla sua squadra la prima vittoria della stagione nella 62ª edizione della Parigi-Troyes, grazie a un superbo sprint finale contro altri dieci ciclisti.

Stéphane Rossetto

Come il suo compagno di squadra Romain Cardis, Stéphane Rossetto è originario di Melun e ha scoperto le gioie del ciclismo nel 2001.
Il 33enne francese è entrato nel mondo professionale nel 2010 con i colori della Vacansoleil, prima di tornare alla categoria amatoriale alla fine della stagione.
È stato nel 2013 che ha iniziato la sua carriera professionale sul serio con la squadra continentale BigMat-Auber 93. Ha seguito questo risultato con una prima vittoria nella tappa finale del Tour du Limousin prima di finire in cima alla classifica generale della Boucles de la Mayenne l'anno successivo.
Nel 2015 Stéphane Rosso si è unito alla squadra Cofidis con la quale ha gareggiato nei maggiori tour: cinque edizioni del Tour di Spagna, il Tour de France 2019 e il Tour d'Italia nel 2020. È anche due volte vice-campione francese a cronometro (2015 e 2018).
Il 2021 segna il suo ritorno alla squadra di ciclismo St-Michel Auber 93. I due leader potranno contare sul sostegno dei loro compagni di squadra per condurli alla vittoria:
Baptiste Bleier;
Adrien Guillonnet;
Tony Hurel;
Louis Louvet;
Anthony Maldonado;
Flavien Maurelet;
Yoann Paillot;
Jason Tesson;
Morné Van Niekerk.
Ad eccezione del sudafricano Morné Van Niekerk, la squadra è composta interamente da ciclisti francesi.
Sa tutto della squadra di ciclismo St-Michel Auber 93? Che ne dice di controllare un'altra squadra come Arkea Samsic, KMC Orbea, NIPPO Provence PTS Conti, Euskaltel Euskadi, Qhubeka Nexthash, Cofidis o Lotto Soudal.

Newsletter EKOI

Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere le offerte Ekoi Racing

il formato e-mail è errato. Ti preghiamo di verificare
Si è verificato un errore.
Questa e-mail è già registrata.
Iscrizione effettuata.
Continua i tuoi acquisti su ekoi classic Continua i tuoi acquisti su ekoi racing